Dal 7 ottobre sarà possibile ritirare i Kit per il nuovo servizio di raccolta differenziata

Autore Domenico Dicarlo | Fri, 01 Oct 2021 13:10 | 3898 viste | Raccolta-Differenziata Mola Monopoli Polignano Conversano Aro/bari8

Il servizio unico partirà il 29 novembre. Non c'è obbligo di restituzione dei kit in uso. Chi vorrà, potrà tenerli

I Comuni pugliesi fanno rete per offrire ai cittadini un servizio di igiene urbana più incisivo ed efficiente. L’obiettivo è ambizioso: superare il 70% di raccolta differenziata già dal primo anno. Quattro comuni, Monopoli, Polignano, Conversano e Mola, hanno avviato dal 16 luglio il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta nel bacino dell’Aro Ba\8, con i  nuovi gestori che compongono il raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) che si è aggiudicato la gara: Navita srl, Si.Eco spa con il subappaltatore del Comune di Monopoli Green link srl Società Benefit. Primo momento tangibile di questa gestione unitaria sarà la distribuzione dei kit che avverrà in contemporanea nella quattro città da giovedì 7 ottobre. Saranno i cittadini, muniti di codice fiscale, a ritirare i kit, esibendo la tessera sanitaria o delegando una persona al ritiro utilizzando il modello scaricabile sul sito www.aroba8.it.. Questi i luoghi dove sarà possibile ritirare i kit: Monopoli (Via Arenazza-Ex casermette); Mola (Piazza Municipio); Conversano (Centro Servizi aziendale via Castellana 1.5 km o Ufficio Piazza Battisti 18); Polignano (Piazza San Francesco); Territorio extra urbano Monopoli (C.da Antonelli, teatrino).Attenzione: non c'è obbligo di restituzione dei kit attualmente in uso. Chi vorrà, potrà tenerli. Ma c'è una differenza importante: a Monopoli, dove la pattumelle sono state consegnate poco tempo fa, saranno distribuiti soltanto i bustoni per Carta, Plastica e Vetro, mentre non saranno sostituiti i contenitori. Negli altri comuni (Polignano, Conversano e Mola), saranno distribuiti due nuovi contenitori per Organico e Secco residuo, oltre ai bustoni di Carta, Plastica.e Vetro.  Nei tre comuni, infatti, le pattumelle in uso sono state consegnate molto tempo prima rispetto a Monopoli e, dunque, con un maggiore deterioramento.  Dopo un lavoro di coordinamento, si è riusciti a definire un servizio unico di raccolta che punta alla massima differenziazione dei rifiuti. Nel corso dei cinque anni di durata dell’appalto, la nuova gestione prevede numerosi elementi innovativi che renderanno il servizio “intelligente”, tecnologicamente avanzato, attento al decoro urbano ed in sintonia con le peculiarità del territorio, con alti livelli di raccolta differenziata. Tre la novità, si evidenzia il “Centro del riuso”, che sarà attivato nei quattro comuni, di fondamentale importanza per abbattere i conferimenti al centro di raccolta di oggetti ancora in buono stato che potrebbero essere riutilizzati da altri utenti piuttosto che essere smaltiti. Tra le novità spicca anche l’avvio di un percorso di informatizzazione del servizio che, oltre ad offrire la possibilità di modellare le soluzioni sulle esigenze specifiche dei comuni, accompagnerà la quattro cittadine a diventare sempre più sostenibili. L’analisi dei comportamenti offrirà la possibilità di sviluppare la tariffazione puntuale e la riorganizzazione dei calendari di raccolta, calendari che saranno uguali per tutti e quattro i comuni. I Centri di Raccolta Mobile (CRM), e le Isole Ecologiche Mobili (IEM), renderanno più agevole e capillare il conferimento dei rifiuti sul territorio. Rappresentano una novità assoluta perché offrono agli utenti la possibilità di conferire anche in orari differenti da quelli stabiliti del calendario di raccolta. Ci sarà uno sportello info temporaneo ed itinerante, per una durata di tre mesi denominato Ecotruck. Sarà un camper che andrà in giro nei Comuni.

Nella foto allegata, il calendario (unificato per i 4 comuni) a partire dal 29 novembre


Aggiornamenti e notizie