Monopoli- Alla Plastic-Puglia celebrata la S. Messa in onore della Madonna della Madia

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 13 Aug 2021 | 621 viste | Monopoli Plastic-Puglia Attualità

Ricordata Lilly Colucci dirigente dell'azienda monopolitana.

Il Vescovo della Diocesi di Conversano-Monopoli, S.E. Mons. Giuseppe Favale, ha presieduto, questa mattina, nel Complesso industriale Plastic-Puglia, una Santa Messa in onore della Santissima Madonna della Madia, Protettrice di Monopoli.

Prima della celebrazione eucaristica, officiata dall’alto presule con il Parroco della Chiesa del Sacro Cuore di Monopoli, Don Michele Petruzzi, il Vescovo ha benedetto l’edicola votiva dedicata alla Madonna e posta all’ingresso del Gruppo industriale.

La funzione religiosa, rivolta ai dipendenti della Plastic-Puglia e alle loro famiglie oltre che a tutte le imprese operanti sul territorio, è stata fortemente voluta dal Grand’Uff. Barone Vitantonio Colucci, fondatore e presidente del Gruppo industriale Plastic-Puglia. «Invochiamo la Madonna – ha detto il Vescovo – affinché protegga tutti i lavoratori qui presenti e che interceda perchè anche chi non ha un lavoro possa trovarlo».

Alla Santa Messa, celebrata anche in suffragio di Lilly Colucci, indimenticata direttrice amministrativa del gruppo Plastic-Puglia, sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, l’assessore al turismo e allo sport,  Cristian Iaia, il direttore generale e la direttrice commerciale del Gruppo Plastic-Puglia, Emiliano e Miriam Colucci, il Preside del Polo Liceale di Monopoli, prof. Martino Cazzorla, la dott.ssa Michelina Stefanachi Tinelli, Dama di commenda della delegazione di Conversano-Monopoli dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme,  la delegazione dell’A.N.M.I condotta dal Presidente Martino Tropiano.

Al termine del rito e prima di un rinfresco, il Barone Colucci, ha ringraziato il Vescovo per aver accolto l’invito e ha recitato la preghiera alla Madonna della Madia scritta dal compianto Vescovo Mons. Carlo Ferrari. Quindi ha rivolto un breve discorso di saluto ai dipendenti prima della pausa estiva, plaudendo la forza lavoro aziendale «per aver operato senza risparmiarsi e con coraggio in un momento storico di grande difficoltà per il mondo delle imprese». Un servizio nel Tg7. 

Aggiornamenti e notizie