Relazione di fine mandato della giunta comunale di Monopoli, raccontata ai cittadini (2018-2023)

Autore Redazione Canale 7 | gio, 30 mar 2023 11:38 | 942 viste | Monopoli Giunta-Comunale Relazione-Fine-Mandato Politica

Descrive le principali attività normative e amministrative svolte dall’Amministrazione Comunale.

È stata presentata, alla presenza dell’intera Giunta Comunale di Monopoli, la “Relazione di fine mandato, raccontata ai cittadini (giugno 2018 – marzo 2023).

 

Si tratta di una pubblicazione che descrive le principali attività normative e amministrative svolte dall’Amministrazione Comunale nel periodo 2018 – 2023 (Sindaco Angelo Annese) e che esplica i contenuti delle relazioni di fine mandato redatte dal Comune di Monopoli ai sensi dell’art. 4 del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 149, recante: “Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della Legge 5 maggio 2009, n. 42”.

 

 

La relazione è composta da 15 sezioni (contrade, centro storico, sviluppo locale, scuola, mobilità, cultura e turismo, finanziamenti, infrastrutture, raccolta rifiuti, ambiente, territorio, sociale, sicurezza, attività amministrativa e sport e tempo libero).

 

 

CONTRADE – Dagli interventi sulle strade ai pali della pubblica illuminazione (circa 300 nuovi impianti), passando per la segnaletica di identificazione di tutte le contrade. Fino alle sedi distaccante di Polizia di Stato, Croce Rossa e Urp.

 

 

CENTRO STORICO – Interventi di completamento della riqualificazione in chianca, sostituzione della pubblica illuminazione con lampade led fino al restauro dei prospetti esterni del Castello Carlo V.

 

 

SVILUPPO LOCALE – Semplificazione e digitalizzazione delle procedure amministrative che hanno reso la città più attrattiva.

 

SCUOLA – € 7.645.871 di interventi finanziati ed eseguiti o avviati sugli edifici scolastici comunali nell’ultimo quinquennio (€ 1.929.000 per interventi di messa in sicurezza e adeguamento a norma, € 766.621 per l’efficientamento energetico e miglioramento dell’aerazione naturale, € 119.250 per l’adeguamento per esigenze dettate dall’emergenza sanitaria da Covid19, € 4.231.000 per la realizzazione di un polo dell’infanzia con nuova scuola dell’infanzia e asilo nido e € 600.000 per la manutenzione degli edifici scolastici).

 

MOBILITÀ – Potenziamento del servizio estivo, acquisto di nuovi bus, attivazione del green pass per auto elettriche e realizzazione di nuove aree a parcheggio (via Procaccia, tendostruttura via Pesce e stazione Fs).

 

CULTURA E TURISMO – È stata avviata una programmazione degli eventi turistici e culturali annuali che ha consentito di presentare sin dall’inizio dell’anno un calendario completo degli eventi al fine di fornire a cittadini e turisti una guida certa. Ideati nuovi eventi anche dal respiro internazionale che si sono affiancati a quelli già presenti da anni.

Potenziata la promozione turistica anche con la realizzazione del progetto Enjoy (docuserie, tipguides e podcast).

 

FINANZIAMENTI - Ammontano a € 28.516.031,88 i finanziamenti intercettati. Poco meno della metà saranno destinati alla messa in sicurezza di edifici e del territorio (€ 5.000.000) e per il recupero, l’ampliamento e il completamento del palazzetto di via Procaccia (€ 5.000.000).

 

INFRASTRUTTURE – Asfaltati 43 km di strade con oltre 5800 interventi di manutenzione. Interventi realizzati utilizzando i € 3.320.310,25 ottenuti dai finanziamenti. Realizzati 160 scivoli per disabili.

Approvati una serie di progetti che cambieranno il volto futuro della città: il nuovo lungomare Porta Vecchia, la ciclopedonale adriatica Monopoli-Fasano, la velostazione, le nuove piazze Manzoni, Regina Pacis e Levi-Montalcini e l’imponente progetto di ampliamento del cimitero per € 16.991.121,47.

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA – Rivoluzionato il servizio di raccolta differenziata con estensione anche all’agro del porta a porta con percentuale di differenziata quadruplicato in cinque anni. Superato il contenzioso e il commissariamento dell’Aro Ba8. Tutto ciò ha consentito l’ottenimento di una serie di premi da parte di Legambiente, Conai, Comieco e Ricrea. Ottenuta nel 2021 e 2022 la Bandiera Blu.

Ampliato il contrasto al diffuso fenomeno dell’abbandono rifiuti e stipulata una convenzione con l’Arpa Puglia e Regione Puglia per l’integrazione della rete di monitoraggio della qualità dell’aria.

 

TERRITORIO - € 12.500.000 di interventi per la mitigazione del dissesto idrogeologico progettati ed avviati negli ultimi cinque anni sul territorio monopolitano (canale Recchia e del tratto terminale del torrente Pagano e in contrada Losciale), percorso di valorizzazione dell’ex deposito carburanti e adeguamento del Pug al Pptr.

 

SOCIALE – Dalla prima spiaggia a misura di disabile con ottenimento della Bandiera Lilla – Approved alla redazione del Peba (Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche), passando per la realizzazione dell’ascensore a Palazzo di Città, al protocollo per la realizzazione di un centro di neuropsichiatria e all’acquisizione dell’ex immobile dell’Istituto Ancelle del Santuario per la realizzazione del progetto “Casa dopo di noi”. E, poi, l’assegnazione di 24 case popolari e la progettazione di nuove realizzazioni per 2 milioni di euro.

Assegnati contributi in favore dei meno abbienti per quasi 2 milioni di euro.

 

SICUREZZA – L’intervento più significativo è stata l’apertura della caserma dei Vigili del Fuoco attesa da 60 anni. Inoltre, sono stati avviati una serie di interventi di regolazione del traffico (zona 30 e strade scolastiche).

 

ATTIVITA’ AMMINISTRATIVA – Non si è mai fermata durante il periodo della pandemia con tutta una serie di interventi che hanno consentito di riaprire in tempi rapidi e di sostegno alle attività e ai singoli cittadini. Diversi gli interventi di digitalizzazioni: dalle procedure di gestione degli atti al nuovo sito internet, dal servizio di rilascio spid al nuovo servizio wifi pubblico.

 

SPORT E TEMPO LIBERO - € 5.165.435 di interventi finanziati, eseguiti o avviati (tendostruttura sportiva di via Pesce, stadio Veneziani, palazzetto Gentile, impianto sportivo per il canottaggio di Cala Batteria, tensostruttura di via Croce, centro sportivo Carrieri, piscina comunale, nuovi punti sport nella scuola Bregante e nella pineta di via Sibilla).

 

Relazione di fine mandato, raccontata ai cittadini (2018-2023)”

Aggiornamenti e notizie