Incendio nel cantiere del nuovo ospedale Monopoli-Fasano: nessun ferito e pochi danni

Autore Redazione Canale 7 | mer, 24 mag 2023 15:38 | 1151 viste | Monopoli Vigili-Del-Fuoco Incendio Nuovo-Ospedale Fasano

A prendere fuoco del materiale lasciato sul tetto di uno dei dipartimenti, provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco

MONOPOLI - Incendio questa mattina nel cantiere del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. A prendere fuoco, sul tetto di uno dei dipartimenti appena edificati, del materiale di risulta. Immediato l’arrivo di diversi mezzi dei vigili del fuoco da Putignano e Bari che hanno provveduto a domare le fiamme. La colonna di fumo era visibile da chilometri di distanza. I danni, per fortuna non sarebbero ingenti. «C’è stato un principio d’incendio al cantiere del nuovo ospedale Monopoli-Fasano – fa sapere il presidente della I Commissione bilancio e programmazione Fabiano Amati -. Tutto rientrato, per fortuna, senza danni: così mi è stato riferito dalla direzione lavori e dal Rup. Ringrazio tutto il personale dell’impresa che prontamente si è dedicato per far rientrare l’emergenza, utilizzando i sistemi interni di spegnimento. Chiedo a tutti di avere massima prudenza e vigilare attentamente sulla salvaguardia del cantiere e dell’immobile, perché non possiamo permetterci di aggiungere ritardo a quello clamoroso già accumulato. È questione di vita». Sul cantiere si sono portati anche l’assessore regionale alla salute Rocco Palese, il consigliere regiionale Stefano Lacatena e il direttore sanitario del “San Giacomo” di Monopoli Alessandro Sansonetti. «Il rogo è stato domato – ha dichiarato Lacatena -, non ci sono feriti né danni rilevanti alla struttura: nel cantiere del nuovo ospedale di Monopoli-Fasano è già tutto sotto controllo. Ho potuto constatarlo personalmente, effettuando un sopralluogo con l’assessore regionale Rocco Palese e il direttore sanitario Sansonetti. Ringrazio gli operai del cantiere, intervenuti con prontezza, e i vigili del fuoco che sono sopraggiunti. Adesso, andiamo avanti con serenità verso l’apertura del nuovo ospedale che sarà un fiore all’occhiello della sanità regionale»

Aggiornamenti e notizie