Monopoli: al Lido Torre Egnazia in località Capitolo la rassegna "lineamediterranea 2023"

Autore Redazione Canale 7 | gio, 07 set 2023 11:57 | 677 viste | Hotel-Lido-Torre-Egnazia Capitolo Lineamediterranea-2023

L'evento si terrà sabato 9 settembre alle ore 21.30

Comunicato - Siamo negli anni Venti del nuovo millennio e l’uomo non ha ancora compreso che la guerra è la negazione dell’Umanità. Le guerre nascono sempre per le stesse ragioni. E riportano l’uomo indietro nel tempo. Ucraina, Russia, Cina, Taiwan, USA, UE,…. il mondo sembrava che avesse preso un’altra direzione, ma, come accade oggi, anche l’individuo più tranquillo, in condizioni ben precise, alienanti, ossessive, imbarazzanti e frustranti, si trasforma in un folle.

La musica, che è un veicolo universale di conoscenza e condivisione delle informazioni, rappresenta, tramanda e non dimentica la storia.

Il concerto al mare di Pace Amore e Musica intende leggere e tramandare la storia attuale, confrontandola con ciò che è già stato. Per capire la portata della nascita del jazz-rock circa 50 anni fa, basta riprendere le parole di Carlos Santana, una delle stelle di quella stagione: «Quando ascoltai per la prima volta il disco Bitches Brew seppi che Miles Davis era il nuovo arcangelo, messaggero dell’alba di una nuova era, di una rivoluzione di suoni e di colori».

Marco de Tilla. Marco suona abitualmente in formazioni distinte, dal trio alla big band, collaborando anche con affermati musicisti. È stato docente al Conservatorio di Napoli e di Potenza. Ha registrato circa cinquanta CD come sideman e tre a suo nome.

Alessio Alba. Da sempre musicista e promotore culturale, da quasi cinquanta anni coniuga la cultura europea con quella orientale attraverso la musica. Dopo aver studiato composizione e musica elettronica con Franco Evangelisti al Conservatorio S. Cecilia di Roma, negli anni Settanta si è dedicato allo studio dei sistemi musicali orientali e all’apprendimento della musica classica Hindustani (India del Nord), divenendo discepolo di Pandit Buddhadev Das Gupta. Da molti anni si esibisce in Italia e all’estero, collaborando con musicisti come John McLaughlin e Ustad Zakir Hussain.

Sanjay Kansa Banik. Nato a Habra da una famiglia di musicisti e cresciuto a Calcutta, inizia a suonare a sei anni con Sri Goutam Dam, prosegue i suoi studi di Tabla con Dulal Natto dello stile Benares Gharana. La sua musica è semplice e limpida, evoca integrità, bellezza e purezza. Tanti i riconoscimenti, grazie ad uno stile unico e di grande presenza scenica.

Simone Prattico. Nato a Roma, inizia a suonare la batteria all'età di quattro anni. Sin da giovanissimo la sua attività si espande oltre i nostri confini con la partecipazione a una serie di progetti artistici a Parigi e a New York, con numerosi tour negli Stati Uniti, esibendosi in grandi club, teatri e festivals. Innumerevoli sono poi le sue collaborazioni con grandi artisti del jazz e del pop in tutto il mondo. Recentemente è stato pubblicato un cd del suo trio registrato a New York.

Enrico Alba. Si appassiona alla chitarra fin da ragazzo iniziando a suonarla da autodidatta. Nel tempo apprezza vari generi quali Blues, Rock, Jazz e Country. Trasferitosi a Roma si perfeziona all’Accademia “Percento Musica” guidato da maestri come Umberto Fiorentino e Fabio Zeppetella. Attualmente si esibisce sia con chitarra acustica fingerstyle che con chitarra elettrica jazz blues e rock.

Aggiornamenti e notizie