Primavera 2: il Monopoli centra il primo pareggio stagionale contro la Salernitana

Autore Redazione Canale 7 | sab, 09 dic 2023 17:45 | 341 viste | Monopoli Salernitana Primavera2 Sport

Al gol di Guccione risponde De Palo.

Il Monopoli centra il primo pareggio stagionale nell’anticipo dell’undicesima giornata del campionato Primavera 2. I biancoverdi impattano 1-1 contro la salernitana e portano a casa un punto importante in chiave salvezza contro una diretta concorrente. Mister De Luca nel solito 4-2-3-1 manda in campo Sibilano tra i pali. In difesa a destra Biundo, a sinistra Latrofa. Al centro mancino in coppia con capitan Leuzzi. In mediana Mezzapesa e Guglielmi a coprire la batteria di trequarti composta da Meliddo, De Paolo e Collocolo. Riferimento centrale Simone sceso dalla prima squadra per dare una mano e mettere minuti nelle gambe. Il match si apre subito in salita per i padroni di casa . Al sesto Sibilano è reattivo a parare in mischia su sviluppi da corner. Sull’angolo successivo la difesa è poco reattiva e Guccione ne approfitta per appoggiare la sfera in rete. Al 16’ ancora Salernitana pericolosa con Capparella ma il suo tentativo dal limite trova Sibilano attento. Al 21’ finalmente il Monopoli si rende pericoloso a destra sull’asse Colloclo – Simone, quest’ultimo apparecchia per De Palo che perde il tempo della battuta a rete da ottima posizione. Passano due minuti e De palo si rifà con gli interessi. Al culmine di un’azione corale il 10 biancoverde fa partire un tiro a giro dal limite imparabile per Allocca che vale l’1-1. La gara vive sui binari dell’equilibrio ma a una manciata di secondi dal termine della prima frazione su un cross innocuo Sibilano difetta nell’uscita e nel tentativo di recuperare la sfera frana su Capparella. L’arbitro Gangi assegna il penalty. Dal dischetto si presenta Rufo che si fa ipnotizzare da Sibilano. Le squadre vanno all’intervallo sull’1-1. In avvio di ripresa il Monopoli rischia ancora su sviluppi da corner. Al 7’ Capparella chiama ancora all’intervento in uscita Sibilano. Al 9’ invece i padroni di casa perdono palla nella costruzione dal basso e permettono a Capparella di calciare a rete da buona posizione, la posizione esce al lato di un soffio. Al quarto d’ora i padroni di casa tornano a farsi pericolosi su calcio piazzato laterale di De palo ma nel batti e ribatti che ne consegue né Simone e né Meliddo sono fortunati a trovare il pertugio vincente. Al 27’ un altro errore in uscita del Monopoli permette a Pascalaud di calciare dal limite, la palla sbatte sul montante e termina sui piedi di Capparella che insacca ma in netta posizione di off side. La gara scivola fino al termine con le squadre che sembrano accontentarsi del pareggio ma a cavallo tra il 40’ ed il 42’ i campani restano in nove a causa delle espulsioni comminate al centrale Elia per doppio giallo ed all’attaccante Antognoni, punito col rosso diretto per un intervento killer su Biundo. Nel forcing finale, compresi i 5 minuti di recupero, il Monopoli non riesce mai a creare i presupposti per siglare il gol vittoria e il match termina 1-1. In classifica biancoverdi salgono a quota dieci punti e mantengono la quartultima piazza. Un servizio nel telegiornale.

Aggiornamenti e notizie