Inaugurata la seconda edizione del Mediterranean Aerospace Matching

Autore Redazione Canale 7 | gio, 21 mar 2024 17:42 | 323 viste | Grottaglie Regione-Puglia Aerospazio Attualità

A  Grottaglie il cuore dell’Europa aerospaziale. Presentata la strategia europea sui droni.

Con oltre 1.500 ospiti accreditati, 115 relatori, oltre 70 espositori, 16 operatori esteri, 15 dimostrazioni di volo, i vertici europei dell’aerospazio, ma anche studenti e scuole in gara con i droni, è partita con successo la seconda edizione del Mediterranean Aerospace Matching (Mam) 2024, evento internazionale in calendario da oggi a venerdì 22 marzo nell’aeroporto ‘Marcello Arlotta’ di Taranto-Grottaglie. Ed è la sintesi dell’Europa aerospaziale, con le ultime novità a disposizione del settore e un’attenzione particolare per i droni. Lo scenario ideale per illustrare i punti di forza della Drone Strategy 2.0, la strategia sui droni dell’Unione europea.

A promuovere l’evento la Regione Puglia e l’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) con l’organizzazione di AdP (Aeroporti di Puglia), Dta scarl (Distretto Tecnologico Aerospaziale) e Criptaliae Spaceport, e la collaborazione di Puglia Sviluppo e Arti Puglia.

Nel corso dei lavori si sono alternati sul palco rappresentanti istituzionali, esperti, key player dell’industria spaziale nazionale e internazionale, start-up, docenti universitari e ricercatori per confrontarsi sull’evoluzione del settore aerospaziale.

A tagliare il nastro nella giornata inaugurale, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, il presidente del Dta, Giuseppe Acierno e il vice direttore generale di Enac, Fabio Nicolai.

Aggiornamenti e notizie