Legambiente Monopoli denuncia la condizione di alcuni pini affogati nell'asfalto

Autore Redazione Canale 7 | mar, 28 mag 2024 18:18 | 557 viste | Legambiente-Monopoli Pini Via-Vittorio-Veneto

A determinare lo stato degli alberi alcuni lavori da parte dell'Enel

Comunicato - Il Circolo Legambiente di Monopoli denuncia fermamente il processo di cementificazione indiscriminata in atto nel territorio urbano e rurale del nostro Comune. Un processo che condanna, senza alcun rispetto, gli alberi ormai sempre più rari.

Abbiamo quindi approfondito l’argomento, soprattutto dopo gli eventi di via Veneto. Qui una colata di asfalto ha circondato e soffocato fino al tronco gli storici alberi di pino che fiancheggiano la carreggiata.

Una metafora di una città che troppo spesso rinchiude la natura in angusti spazi e non le riserva la giusta attenzione, il giusto rispetto, il ruolo di infrastruttura fondamentale al servizio della salubrità delle nostre vite.

In questo caso, abbiamo interpellato l’Amministrazione, nella persona dell’assessore Cristian Iaia. L'Assessore afferma che i lavori non sarebbero stati eseguiti dal Comune di Monopoli bensì dall’Enel. Spiega che, informato dei fatti, è intervenuto tempestivamente contattando l’Ente, affinché si intervenga in modo da dare maggiore spazio e respiro intorno agli alberi. L'Enel però, ha riconosciuto lo stesso Assessore, si sarebbe solamente attenuto al ripristino di una situazione precedente agli ultimi lavori svolti. Le piante come testimonierebbero alcune foto erano comunque già da anni circondate dall'asfalto. Quindi questa situazione preesisteva all'intervento dell'Enel e probabilmente merita un'attenzione maggiore da parte della nostra città.

Al di là dunque di questi aspetti della vicenda, che spetta ad altri ricostruire, ci interessa riflettere su un territorio che non può più sacrificare e umiliare le sue linfe vitali. A nostro parere anche la situazione precedente a questi lavori non può essere considerata soddisfacente per garantire spazio agli alberi e decoro allo stato della strada. Una sistemazione che salvaguardi l'infrastruttura verde di via Veneto e ne migliori l'aspetto e la viabilità ci sembra assolutamente auspicabile.

Restiamo in attesa di una immediata risoluzione, monitorando la situazione.

Aggiornamenti e notizie