Lo sport pugliese piange la scomparsa di Antonello Galdi

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 17 Apr 2020 13:02 | 4291 viste | Monopoli Morte Antonello-Galdi Pallavolo

Il 43enne pallavolista si è spento a Monopoli, la città che lo aveva adottato

MONOPOLI - Lutto nel mondo del volley. Si è spento all'età di 43 anni Antonello Galdi, sconfitto da una malattia con la quale combatteva da meno di un anno. Pallavolista dalla lunga militanza con squadre pugliesi con un passato in A1 con la Maxicono Parma. Campano di nascita ma ormai pugliese d'adozione, Galdi ha vestito le maglie di diverse società pugliesi dal 2003 ottenendo anche una storica promozione dalla B1 alla A2 nella stagione 2004/2005 con la Materdominivolley.it Castellana Grotte. Poi Turi, Alberobello, Fasano, Ostuni, Gioia del Colle, Mottola, e ancora Castellana Grotte con la maglia della New Mater. Negli ultimi anni Galdi aveva avviato l'attività della sua nuova società a Monopoli, la Gsport Volley Monopoli, come allenatore. E ha voluto ricordare lo sfortunato sportivo anche l’assessore Cristian Iaia. «Partecipo commosso al profondo dolore della famiglia Galdi per la morte di Antonello, pallavolista battipagliese e residente a Monopoli da diversi anni. Resta di esempio per le nuove generazioni l'attaccamento ai valori di lealtà e di agonismo che hanno fatto di lui un grande campione – scrive Iaia -. E’ stato un onore per me averti conosciuto, hai costruito nella nostra città una nuova realtà sportiva, in modo umile è semplice come sei sempre stato, da vero sportivo. La morte di Galdi rappresenta una grave perdita per la città, ci lascia un grande sportivo. L'auspicio è quello di vedere ancora in vita questa tua creatura come segno tangibile della tua presenza tra noi. Ciao Antonello e grazie di tutto!»

Aggiornamenti e notizie