Sale ubriaca sull'autobus a Lecce e molesta l'autista: la Polizia la fa scendere a Monopoli

Autore Alfonso Spagnulo | mer, 13 mag 2020 20:42 | 8407 viste | Monopoli Autobus Polizia Denuncia

Il dipendente della "Marino Bus", esasperato, ha chiesto l'intervento degli agenti del Commissariato monopolitano 

MONOPOLI - "Vietato parlare al conducente". Evidentemente doveva ignorare questa regola la donna che questo pomeriggio è salita a Lecce su un pullman della "Marino Bus" per raggiungere Padova. La "signora", però, era completamente ubriaca e ha pensato bene di disturbare e molestare il conducente del mezzo pesante in modo insistente tanto che lo stesso autista, stanco e preoccupato anche per l'incolumità degli altri passeggeri, ha deciso di allertare i poliziotti del Commissariato di Monopoli. L'autobus, infatti, si è fermato in una piazzola sulla Statale 16, in territorio monopolitano, dove è stato raggiunto da due volanti. Gli agenti hanno fatto scendere la donna, l'hanno identificata e denunciata per interruzione di pubblico servizio e ubriachezza. Non solo. Alla donna, ancora sotto i fumi dell'alcol, è stato anche impedito di risalire sul pullman. Per raggiungere Padova, ora, dovrà utilizzare altri mezzi.

Aggiornamenti e notizie