Monopoli - Scoperta e sequestrata discarica di pneumatici e rifiuti speciali. Denunciato il titolare

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 24 Mar 2021 11:55 | 1199 viste | Monopoli Bari Guardia-Costiera Cronaca

In un capannone della zona industriale sono stati abbandonati pneumatici e ogni sorta di rifiuti speciali anche pericolosi. 

MONOPOLI - Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 23 marzo, il personale della Guardia Costiera del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari, a seguito di una mirata attività di indagine finalizzata al contrasto dell’inquinamento, ha posto sotto sequestro a Monopoli (BA) un capannone industriale con area scoperta asservita precedentemente in uso ad un venditore di pneumatici. Il sequestro d’iniziativa, si è reso necessario a seguito dell’accertamento di una discarica di rifiuti speciali anche pericolosi realizzata in gran parte a cielo aperto. In particolare, il personale del N.O.P.A. ha accertato la presenza di un deposito incontrollato presso il quale erano stati abbandonati circa un migliaio di pneumatici fuori uso, batterie esauste, contenitori contenenti olio esausto, rottami di plastica, vecchi cerchi di pneumatici, rottami di ferro e di componenti meccanici vari, pasticche di freni esauriti, n.02 relitti di gommoni e rifiuti ingombranti vari. L’autore del reato, che nel frattempo aveva cambiato la sede della propria attività abbandonando i rifiuti speciali presso la vecchia sede, è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria. L’attività di vigilanza del territorio da parte della Guardia Costiera continua incessantemente al fine di preservare l’ambiente.


Aggiornamenti e notizie