Potenziamento della linea ferroviaria Adriatica Termoli-Lecce

Autore Redazione Canale 7 | sab, 10 giu 2023 12:32 | 866 viste | Rete-Ferroviaria-Italiana Ferrovie-Dello-Stato Termoli-Lecce Monopoli-Fasano Potenziamento Trasporti Attualità

In corso i lavori tra le stazioni di Monopoli e Fasano.

Proseguono i lavori di potenziamento tecnologico, velocizzazione e di rinnovo della rete ferroviaria sulla linea Adriatica Bologna – Lecce, in particolare dal capoluogo salentino a Termoli. Lavori che ammontano a 460 milioni di euro, in parte finanziati con fondi PNRR. Essi sono a cura di Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS) e si concluderanno entro il 2026, in linea con i tempi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Grazie a questi interventi ci sarà una sensibile riduzione dei tempi di percorrenza. La velocità sarà innalzata fino a 200 km/h. Va detto che sulla tratta Brindisi – Lecce la velocità di percorrenza è gia’ di 200 km/h, in alcuni tratti della Bari - Foggia anche 180 Km/h. Lecce e Bari saranno collegate con le Frecce in poco più di un’ora e dieci minuti, Bari e Foggia in poco più di 50 minuti. Da Lecce a Foggia ci vorranno poco più di due ore. Non solo, ci saranno benefici anche in termini di regolarità della circolazione. Attualmente i lavori procedono sulla tratta Bari – Brindisi e progressivamente avanzeranno su quella Foggia – Bari. Le immagini sono relative ai lavori in corso tra le stazioni di Monopoli e Fasano, sulla taratta tra Bari e Brindisi. Nei cantieri sono impegnate circa cento persone tra personale delle imprese e di Rete Ferroviaria Italiana. Per troppo tempo il versante adriatico è stato trascurato, ma con questo progetto che ha visto la condivisione dei vari presidenti delle regioni coinvolte, si sta finalmente ottenendo un profondo cambiamento, per lo sviluppo economico del mezzogiorno e dell’intero Paese.

Aggiornamenti e notizie