Sale ancora l’incidenza dei contagi Covid in Puglia

Autore Redazione Canale 7 | sab, 08 ott 2022 11:33 | 527 viste | Covid Puglia Incidenza Vaccinazione Attualità

E anche se non c’è emergenza, si invita a concludere il ciclo vaccinale con la seconda dose booster.

 

In queste ore il tasso di positività nazionale al Covid è al 1,18%, per la prima volta al di sopra del tasso pandemico. La riapertura delle scuole, la ripresa nella quasi totalità del lavoro in presenza e l’abbandono quasi ovunque dell’uso delle mascherine, era scontato che avrebbe comportato un nuovo innalzamento de contagi. Tuttavia secondo gli epidemiologi, almeno per ora, questo andamento non dovrebbe condurre ad una recrudescenza della pandemia, come è successo ad inizio della scorsa estate. In Puglia, che è tra le regioni inserite nella fascia ad alto rischio, il tasso d’incidenza settimanale è aumentato significativamente del 35% in sette giorni. Si è passati da 163,1 a 220,3 casi ogni 100mila abitanti, il 60,9% rispetto al dato di quindici giorni fa. Nel Barese la crescita dei nuovi positivi appare generalizzata, poiché riguarda 34 Comuni sui 41 del territorio provinciale, compreso il capoluogo. Sul piano vaccinale la Regione Puglia ha aggiornato le indicazioni operative per l’utilizzo dei due vaccini a m-RNA bivalenti, efficaci anche per le sottovarianti Omicron, a seguito dell’autorizzazione dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) e come da indicazioni del Ministero della Salute. Le due formulazioni bivalenti possono essere utilizzate senza distinzione e sono raccomandate per le dosi di richiamo nelle persone di età superiore ai 12 anni che abbiano completato almeno un ciclo primario. L’ autorità sanitaria invita a completare il ciclo vaccinale ( almeno 120 giorni o quattro mesi) sottoponendosi alla seconda dose booster, soprattutto i fragili e gli over 60. La prenotazione può essere effettuata su La Puglia ti vaccina su sito  www.lapugliativaccina.regione.puglia.it, agli sportelli CUP dell'ASL di riferimento e al numero verde 800 713931, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.

Aggiornamenti e notizie