L'IC Modugno-Galilei di Monopoli in visita in Germania

Autore Redazione Canale 7 | ven, 19 mag 2023 20:12 | 849 viste | Ic-Modugno-Galilei Monopoli Erasmus Germania Attualità

La scuola ha partecipato all’ultima mobilità del Progetto Erasmus “Biodiversity meets Music” di Stolberg.

IC Modugno-Galilei di Monopoli, coordinato dalla dirigente Antonella Demola ha partecipato all’ultima mobilità del Progetto Erasmus “Biodiversity meets Music” di Stolberg in Germania. L’incontro si è svolto la scorsa settimana presso la scuola coordinatrice Ritzefeld Gymnasium di Stolberg ed ha visto la partecipazione anche delle delegazioni di Grecia, Lettonia, Norvegia, Spagna e per l'Italia hanno partecipato 6 studenti di classe terza con i loro strumenti musicali: Giorgio Koutzampasopoulos (Violino), Giovanni Alba (Mandolino e Chitarra), Simone Finorio, Mattia Dibello (Chitarra), Alessandro Gregorio e Giuseppe Dalessio (Clarinetto). Docenti accompagnatori i Proff. Francesca Tournier (coordinatrice del progetto), Giovanni Lenoci, Giuseppe L'Abbate. Questo progetto iniziato a distanza durante il periodo Covid, è proseguito per 3 anni, e si è concluso grazie all'impegno dei docenti delle scuole partners e l’entusiasmo dei ragazzi con le attività programmate svolte in presenza e culminate in 2 concerti che hanno coinvolto tutti i partecipanti del 9 e 10 maggio scorso. Tutte le giornate hanno visto docenti e studenti impegnati a provare balli tipici, canzoni e brani musicali basati su tradizioni culturali e sul tema della biodiversità, come da progetto. Durante il primo concerto di presentazione della scuola tedesca e dedicato agli ospiti dell’Erasmus è stata eseguita da tutti i ragazzi e docenti coinvolti la canzone “Erasmus song”, composta da uno studente tedesco Max Allard, che ha particolarmente apprezzato il contributo italiano con l’esecuzione del clarinetto solista. Momenti veramente emozionanti sono stati riscontrati durante il concerto finale. Ogni scuola partner ha portato un proprio contributo folcloristico e musicale basato sulla biodiversità. La scuola monopolitana ha eseguito brani musicali tratti dal repertorio popolare pugliese con anche il mandolino solista: Antidotum TarantulaeTarantella pugliese e come fuori programma Spiderman, dove la storia del ragno è stata attualizzata con l'esecuzione dei clarinetti. Sono stati eseguiti inoltre, brani collettivi dove sono state coinvolte tutte le nazioni partecipanti: "Count on trees" e "Bella Ciao for the climate", con parole sulla salvaguardia del clima create dai ragazzi delle varie scuole partners. Per l'aspetto scientifico è stata realizzata un attività che prevedeva la creazione di "bombe" di semi che sono state lanciate in diverse zone verdi di Stolberg, con la speranza che possano sbocciare nuove piante che contribuiscano all’equilibrio della biodiversità. Inoltre è stato piantato un albero di melo come frutto del progetto e la scuola tedesca si occuperà di farlo crescere e di condividerne gli sviluppi con gli altri partners. C'è stata infine anche una esposizione aperta ai genitori degli studenti delle scuole per disseminare quanto sperimentato e imparato sulla biodiversità: è stato esposto tutto il materiale prodotto durante i tre anni del progetto in diversi stand, uno per nazione. Una esposizione non solo interattiva con codici QR per accedere a video e ppt, bensì caratterizzata da un percorso sensoriale con la presenza di aromi, spezie e profumi delle diverse nazioni europee. Dal primo giorno i ragazzi sono stati coinvolti in attività che gli hanno permesso di fare amicizia comunicando in lingua inglese. I ragazzi tedeschi hanno accompagnato gli altri compagni stranieri alla scoperta di Stolberg con una passeggiata verso il castello che domina un bellissimo paesaggio. Altra tappa la visita Aquisgrana (Aachen in tedesco), città molto famosa per la presenza della Cattedrale dove è sepolto l'imperatore Carlo Magno, con tracce evidenti della sua presenza nel relativo museo. Con questa mobilità si conclude un Progetto Ersamus che ha visto il coinvolgimento di tanti docenti e studenti dell'Istituto Comprensivo "Modugno Galilei" di Monopoli. Ha contribuito a conoscere e approfondire la biodiversitá e le diverse culture europee attraverso la musica come mezzo di diffusione e comunicazione. Questo permetterà a tutti coloro che sono stati coinvolti di diventare sicuramente ambasciatori per la salvaguardia di un mondo migliore.

Aggiornamenti e notizie