Monopoli - Sindaco Annese: "Ci sono piccole aperture, ma siamo prudenti"

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 30 Apr 2020 12:04 | 4035 viste | Monopoli Sindaco-Annese Emergenza-Sanitaria Attualità

Apertura del cimitero, orari e nuove disposizioni per le attività commerciali, ma soprattutto raccomandazioni a non abbassare la guardia in questa nuova fase dell’emergenza. Questi i contenuti del quotidiano contatto social ieri sera del sindaco, Angelo Annese.

“ Ho appena firmato un’ordinanza che detta le nuove regole valide da oggi fino al 17 maggio 2020 per prepararci a questa graduale ripartenza”. Questo l’esordio del sindaco di Monopoli, Angelo Annese, sul consueto post social serale. Il sindaco ha annunciato l’apertura del cimitero tutti i giorni dalle ore 7:00 alle ore 14:00. Gli esercizi commerciali consentiti dal DPCM continueranno a chiudere alle ore 19:00. I bar, pasticcerie, gelaterie, pub, pizzerie e ristoranti saranno aperti per il sevizio d’asporto fino alle 21:30 e per il servizio a domicilio fino all’orario di chiusura. “ Vi invito, ove scegliate il servizio di asporto, a prenotare online o telefonicamente- ha detto Annese - comunico che l’ingresso nell’esercizio sarà consentito ad un singolo acquirente alla volta dotato di mascherina. Il primo maggio tutte le attività commerciali tranne farmacie, parafarmacie edicole e tabaccai resteranno chiuse. Sarà consentita solo la consegna a domicilio”. Il primo cittadino di Monopoli ha poi annunciato che dal 4 maggio verrà riaperto lo stradone centrale di Piazza Vittorio Emanuele e le altre aree pubbliche, tranne quelle dove sono presenti giochi per bambini, la villa comunale e piazza Vittorio Emanuele. Quarantena obbligatoria per chi rientra nella nostra regione e intensificazione dei controlli alla stazione e alle vie di ingresso in città.“ Approfitto per ricordare a tutti che chi proviene da fuori regione – ha sottolineato Annese - dovrà comunicarlo al proprio medico di base, osservare l’isolamento per 14 giorni senza avere contatti sociali con nessuno e rimanere raggiungibile per attività di sorveglianza. Da lunedì sarà possibile recarsi nelle seconde case per attività di manutenzione e riparazione”. Infine il sindaco di Monopoli rammenta a tutti che si è in piena emergenza. Dipende da ognuno di noi non fare errori che possono far deflagrare i contagi, essendo il virus ancora in forte circolazione.  

Aggiornamenti e notizie