Sono quasi 6,1 milioni i vaccini somministrati in Puglia

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 28 Oct 2021 18:10 | 320 viste | Covid Vaccinazioni Regione-Puglia Asl-Bari Attualità

In provincia di Bari ad oggi risulta coperto con almeno una dose il 90 per cento della popolazione over 12, mentre l’87 per cento ha completato l’intero ciclo vaccinale.

 

Secondo il dato aggiornato alle ore 06.00 dal Report del Governo nazionale sono 6.062.731 le dosi somministrate sino ad oggi in Puglia. Le dosi sono l’ 88,3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.874.702). I pugliesi completamente vaccinati sono 3.049.703

ASL BARI

Sono 17.791 le somministrazioni di vaccino anti Covid eseguite nella provincia di Bari nell’ultima settimana.

Di queste 2967 sono state prime dosi, 6077 seconde e 8747 terze dosi.

Ad oggi risulta coperto con almeno una dose il 90 per cento della popolazione over 12, mentre l’87 per cento ha completato l’intero ciclo vaccinale.

La campagna vaccinale sta procedendo spedita per assicurare la somministrazione delle dosi aggiuntive con l’obiettivo di rafforzare la risposta immunitaria delle categorie individuate dalla struttura commissariale, ossia operatori sanitari, ospiti e personale dei presidi residenziali per anziani e over 60 che hanno concluso il ciclo almeno 6 mesi fa.

Finora sono 5612 gli operatori sanitari in tutta la provincia ad aver fatto la dose aggiuntiva, mentre sono in corso le dosi addizionali nelle strutture residenziali per anziani: negli ultimi sette giorni, solo in area metropolitana, sono state effettuate 2316 iniezioni a cui si aggiungono le oltre 4mila già concluse nelle strutture dell’area sud.

La campagna di protezione dal Covid a cura della ASL sta continuando anche per gli ospiti del Cara di Bari, centro di accoglienza per i richiedenti asilo dove gli operatori del Dipartimento di prevenzione hanno effettato ulteriori 72 somministrazioni, nell’ambito del piano di immunizzazione contro l’infezione da Covid riservato alle comunità difficili da raggiungere che finora ha coinvolto circa 400 migranti.

In base alle indicazioni operative del piano strategico regionale, il Noa ha provveduto inoltre a predisporre un programma vaccinale per i malati rari, organizzando due giornate, 15 e 22 novembre, all’interno dell’hub di Catino, con percorsi dedicati ai quali i pazienti in carico alla rete territoriale malattie rare, possono accedere a sportello oppure attraverso la prenotazione sul portale la Puglia ti vaccina.

L’hub nelle due giornate sarà attivo dalle 8.30 alle 14. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al Centro Territoriale Malattie Rare della ASL all’ indirizzo mail ctmr@asl.bari.it.

Infine a partire da lunedì scorso è stata avviata anche la campagna antiinfluenzale: sono 314.910 le dosi a disposizione della ASL , sia per consentire la co- somministrazione dei due vaccini per influenza e infezione da Sars Cov 2 in ogni hub del territorio provinciale sia per la distribuzione ai medici di Medicina generale.

 

POLICLINICO DI BARI

 

Sono già 2.981gli operatori sanitari in servizio al Policlinico di Bari ad aver ricevuto la terza dose di richiamo vaccinale contro il Covid19 e 2.610 quelli che hanno aderito anche alla vaccinazione antinfluenzale. La campagna di immunizzazione con la dose booster, necessaria per rafforzare la risposta immunitaria,  è partita da poco più di due settimane e ha consentito di somministrare quasi 300 vaccinazioni al giorno a medici, infermieri e operatori sanitari con priorità per coloro che sono impegnati nei reparti Covid. Contestualmente è stata offerta la possibilità di ricevere in co-somministrazione anche il vaccino antinfluenzale.

Vanno avanti contestualmente le somministrazioni delle dosi aggiuntive destinate ai pazienti fragili per completare il ciclo vaccinale: sono in tutto 3675 i soggetti a rischio per condizione sanitaria che hanno ricevuto la terza dose contro il Covid.

 

IRCCS ONCOLOGICO GIOVANNI PAOLO II BARI

 

Prosegue la campagna vaccinale anche per i pazienti dell'istituto tumori 'Giovanni Paolo II' di Bari dove, la scorsa settimana, sono state somministrate 219 dosi, fra prime dosi, richiami e dosi aggiuntive. Terze dosi sono state somministrate anche al personale sanitario in servizio - medici, infermieri e operatori sociosanitari. In questa settimana sono previste più di 250 somministrazioni.

Aggiornamenti e notizie